Blog

Home  /  I più letti   /  Ghana …. un altro mondo, dove i bambini sono felici!

Ghana …. un altro mondo, dove i bambini sono felici!

Abor (Ghana) In My Father’s House – Children’s Village – 13 ago 13 h. 6.00

La notte prima siamo arrivati molto tardi, dopo il lungo viaggio dall’Itaia. Quella mattina mi sono comunque svegliato da solo, forse sentendo dei canti che provenivano dalla vicina chiesa, Daniele dormiva ancora.

Un pò incuriosito e un pò dando per scontato che le ragazze fossero già in chiesa, mi preparo abbastanza velocemente per raggiungerle. Dopo pochi minuti arrivo e sento Padre Peppino che recita l’omelia…, mi faccio coraggio ed entro.

Sono l’unico bianco, oltre a Padre Peppino, ci sono un centinaio di persone, tutte di colore e moltissimi bambini, a prima vista abbastanza ben vestiti. Mi metto in fondo in un angolo e ascolto la messa, che sento subito essere molto diversa dalle nostre in Italia.

L’attenzione e la partecipazione è altissima, grandi e piccini molto coinvolti, nell’ascoltare, nel cantare, nel pregare, nel ballare…., nello stringersi la mano tutti insieme, a formare una unica grande catena senza interruzione, per pregare insieme il Padre Nostro.

Mi sento osservato, mi guardano ma sento che mi stanno accogliendo, mi stringono le mani per pregare insieme, come fossi uno di loro.

Come in Italia ad un certo punto ci si stringe la mano in segno di pace, ma lì cominciano ad arrivare da ogni parte della chiesa tutti i bambini, erano tantissimi, che uno alla volta e ordinatamente, vogliono stringermi la mano…. e lo fanno guardandomi ognuno con i loro occhioni diritto nei miei, mi viene il magone.

La messa finisce, le persone escono ed io insieme a loro…. sui gradini della chiesa cominciano ad avvicinarsi due bambini, poi un altro, poi altri ancora ….. Cominciano a presentarsi, a parlare in inglese, a scherzare, a giocare.

Loro sono contenti, curiosano, guardano la telecamera e mi toccano, mi toccano tantissimo, sopratutto i capelli, le braccia e i polpacci, mi toccano e ridono perchè ero diverso da loro. Per un secondo ho avuto una sensazione non piacevole, non siamo abituati a sentirci toccare, ma li era così ed è passata subito….

Scherzano e scherziamo, cerchiamo di capirci e mi “invadono” quando propongo loro di fare un filmato tutti insieme. Faccio fatica a contenerli ma tutto è molto bello e spontaneo; ci autoriprendiamo, ci mettiamo in posa, scatiamo e guardiamo e poi ancora e ancora. Hanno voglia di giocare, mi chiedono “beach, beach…” facendomi capire se domenica li avessi portati al mare, mi dicono di chiedere il permesso a Frank, il manager del villaggio.

Solo 24 ore prima ero nel nostro mondo, frenetico e ricco, ora ero li a piangere nel vedere bambini che esultano per quello che da noi sarebbe il niente, o quasi… Io credo di essermi reso conto, come in quel momento il senso del mio viaggio fosse già stato raggiunto e di aver vissuto in quei pochi minuti una delle esperienze ed emozioni più forti della mia vita, che le immagini e le parole possono solo marginalmente descrivere.

Ghana beneficenza Gianluca Pellegrinelli

Ghana IMFH Gianluca Pellegrinelli beneficienza

Ghana missione Gianluca Pellegrinelli

Ghana In My Father House Gianluca Pellegrinelli

Ghana genelline Gianluca Pellegrinelli

Ghana bambini felici Gianluca Pellegrinelli

Ghana Africa beneficienza Gianluca Pellegrinelli

Ghana Abor Gianluca Pellegrinelli

 

Vedi tutti gli articoli della sezione “Viaggi

Tempo libero foto gallery

Tempo libero video gallery

Torna alla Home

 

pellegrinelli@glooke.com

Nato a Mantova il 3 maggio 1964 e diplomato come perito elettrotecnico, inizia la sua prima esperienza lavorativa, nel 1984 come commerciale in una agenzia IBM. Successive esperienze commerciali in P&G (7 anni), Montenegro (1 anno) e Tecnica (4 anni) e poi come amministratore delegato di Intersport Italia (4 anni) e infine di Briko spa (3 anni). Ha pensato e creato due startup web, nel 2007 Galileo, un B2B innovativo per contenuti e funzionalità e nel 2012 Truckpooling, il principale comparatore online per spedire merci. Nel 2002 inizia la sua avventura di imprenditore in provincia di Treviso nel commercio al dettaglio di articoli sportivi e subito dopo, nel 2003 con la vendita online nella quale ha maturato ad oggi più di 14 anni di esperienza. Tra i vari siti e-commerce del suo gruppo il principale è Glooke Marketplace ( https://www.glooke.com ), il centro commerciale online con più di 120.000 prodotti praticamente di tutte le merceologie, incluso l’alimentare. Glooke Marketplace vende in 120 Paesi ed ha identificazione fiscale diretta in UK, DE, FR e ES, oltre ad avere circa 20 account nei principali marketplace a livello mondiale. Esperto di Marketplace, è consulente di Ebay e di Confcommercio per le quali ha seguito il progetto “eBay adotta l’Aquila”. Sempre per eBay e Confcommercio si occupa su base continuativa di formazione ed avvio al business online di aziende.

Sorry, the comment form is closed at this time.